Contact us

Tel: +30 210 3613379
Tel: +41 32 5101465

Contact

  • Traffico aerio

    Il nostro Studio si e’ distinto nel processo di liberalizzazione dei servizi che sono legati al traffico aereo in Grecia.

    Eurolegal - Traffico aerio
  • Economia e tasse

    Inter-relazionandoci con gli uffici fiscali sia in Grecia che all’estero, la possiamo consigliare ed assistere nella migliore maniera possibile. Possiamo riorganizzare la vostra posizione finanziaria e fiscale in accordo con la legislazione greca.

    Eurolegal - Economia e tasse
  • Diritto commerciale

    Tanti anni fa quando internet era ancora sconosciuto in Grecia, siamo stati all’avanguardia nell’assistenza delle prime societa’ attive in questo settore . Abbiamo costruito con successo la HOL / Hellas on Line, il servizio internet numero 1 in Grecia.

    Eurolegal - Diritto commerciale
  • Tecnologia e informatica

    Tanti anni fa quand o internet era ancora sconosciuto in Grecia, siamo stati tra coloro che hanno costituito le prime avanguardie in questo campo. Abbiamo partecipato, con grande successo, alla costituzione della HOL / Hellas on Line, il servizio internet numero 1 in Grecia.

    Eurolegal - Tecnologia e informatica
  • Diritto del lavoro

    Secondo la nostra opinione, questo é un settore che richiede molta finezza ed é nel seguente modo che noi procediamo. Specificamente in liti inerenti il diritto del lavoro, la quale risoluzione può essere risolta senza grande problemi e pacificamente.

    Eurolegal - Diritto di lavoro
  • Intellectual property - patenti

    Sia che voi vogliate semplicemente verificare il deposito di un marchio commerciale, di un logo o di un brevetto industriale a livello nazionale , europeo o internazionale , voi potete contare su di noi : ben organizzati e grazie alla nostra esperienza , sapremo assistervi efficacemente.

    Eurolegal - Intellectual property - patenti
  • Diritto privato e diritto famigliare

    Qualora si presentino difficoltá nella vostra vita privata, lo studio ELC vi puo’ aiutare. Siamo vicini alle vostre esigenze per assistervi e guidarvi per affrontare un largo ventaglio di problematiche inerenti con delle soluzioni flessibili e tagliate su misura, non solo in Grecia ma anche in qualsiasi parte del mondo vi troviate.

    Eurolegal - Diritto privato e diritto famigliare
  • Immobilie

    Numerosi acquirenti di beni immobili si indirizzano a noi per proteggere o gestire al meglio I loro investimenti. Noi possiamo assistervi nella negoziazione, redigere I contratti ed incaricarci di acquisire tutta la documentazione necessaria dall’inizio alla fine.

    Eurolegal - Immobilie

Benvenuto a ELC

Per un'assistenza giuridica completa... pensate a ELC

ELC é un nuovo concetto di assistenza giuridica, che tramite una rete internazionale di esperti legali al vostro servizio offre assistenza specializzata sia al livello locale che internazionale secondo una comune filosofia lavorativa.

ELC possiede una grande esperienza in numerosi settori lavorativi e propone un'ampia varietà di servizi in diverse lingue sia per soggetti privati che per società. Il nostro raggio d'azione copre molti campi del diritto e pertanto ELC vanta una numerosa clientela internazionale.

Usiamo le tecnologie più moderne ed avanzate che ci consentono la possibilità di essere sempre e direttamente in contatto con le maggiori istituzioni sia locali che internazionali tra cui NGO e Istituzioni Europee in molti settori in cui essi operano. Questo ci permette di essere sempre aggiornati ma non dimentichiamo mai quanto sia importante mantenere un contatto personale con i nostri clienti.

Il nostro obiettivo è quello di fornire un'assistenza legale personalizzata, "su misura" per i nostri clienti, pronti a rispondere ad ogni tipo di evenienza giuridica.

Le nostre tariffe sono all inclusive e soprattutto trasparenti in quanto non contengono costi nascosti.

Siamo lieti di potervi offrire una consulenza iniziale nei settori di nostra competenza e di farvi un preventivo di spesa senza chiedervi alcuna ricompensa per il servizio.

Non esitate a mettervi in contatto con noi per ulteriori informazioni riguardanti il nostro servizio e la nostra assistenza.

Incidenti stradali: risarcimento in caso di morte, lesioni corporali e riparazione del danno morale in Svizzera

In caso di un incidente stradale che provoca la morte e lesioni gravi a terzi, oltre al procedimento penale, le vittime o i loro parenti possono anche intraprendere un'azione civile per vari tipi di danni.

        I.            Risarcimento in caso di morte di un parente stretto

L'articolo 45 del Codice delle obbligazioni svizzero prevede che in caso di morte di un uomo, si dovranno rimborsare le spese cagionate in ispecie quelle di sepoltura (paragrafo 1). Ove la morte non segua immediatamente, dovranno risarcirsi specialmente anche le spese di cura e i danni per l’impedimento al lavoro (paragrafo 2). Infine, se, a causa della morte, altre persone sono state private del loro sostegno, devono essere risarcite anche per questa perdita (paragrafo 3).

Un sostenitore è definito come una persona che, attraverso servizi regolari e gratuiti in denaro o in natura, fornisce o avrebbe fornito tutto o parte del mantenimento di un'altra persona. Si distingue tra due tipi di sostegno: sostegno effettivo e sostegno ipotetico (4C.195/2001). Per determinare l'ammontare di quest'ultima indennità, cioè la perdita di sostentamento (art. 45 para. 3 CO), è necessario stimare il reddito ipotetico che il defunto avrebbe guadagnato senza l'incidente. Il calcolo del danno derivante dalla perdita del supporto è diverso a seconda che la persona stesse fornendo supporto in denaro o in natura. Il momento decisivo per questo calcolo è il giorno della morte (DTF 101 II 346). Quando il parente del defunto fornisce un sostegno in denaro, il calcolo viene fatto tenendo conto di diversi criteri: il probabile reddito del sostegno, la proporzione di questo reddito dedicata alla persona sostenuta, le possibili riduzioni e la durata del sostegno. Se lo stesso parente del defunto ha fornito supporto, non in denaro ma sotto forma di lavoro, il valore di questo supporto deve essere stimato. Questo è in particolare il caso dei lavori domestici eseguiti dal sostenitore. Si applicano per analogia i principi di calcolo per i danni domestici derivanti da lesioni personali. L'ammontare del risarcimento sarà determinato sulla base del singolo caso, che sarà valutato dai giudici caso per caso.

      II.            Risarcimento in caso di lesione corporale

L'articolo 46 CO copre i costi dei danni alle persone, i danni derivanti dal impedimento al lavoro, avuto riguardo alla difficoltà creata al suo avvenire economico (paragrafo 1). Per lesione corporale si intende qualsiasi danno all'integrità fisica della vittima (paralisi, amputazione, disturbi muscolari, ecc.) o alla salute mentale (nevrosi, perdita di memoria, deterioramento intellettuale, ecc.) Il concetto comprende quindi anche i danni somatici e psicologici. Il paragrafo 2 dell'articolo 46 CO prevede un'eccezione al principio secondo cui il momento decisivo per il calcolo del danno è quello della sentenza e permette al giudice di riservarsi una revisione della sentenza.

Solo la persona direttamente colpita dalla condotta dell'autore può chiedere un risarcimento sulla base di questo articolo. Le lesioni corporali devono essere di una certa gravità. In generale, questo è accettato quando la lesione è permanente (DTF 112 II 131). La giurisprudenza ammette che questo è anche il caso di un parente della parte lesa che subisce uno shock nervoso assimilabile a una lesione corporale.

I costi sono le spese che la parte lesa deve sostenere a causa della lesione. Questo include le spese di trattamento (ambulanza, ospedale, medico, ecc.), le spese per difendersi attraverso un avvocato e l'assistenza domiciliare da parte dei parenti.

   III.            Riparazione dei danni morali

L'articolo 47 del Codice delle Obbligazioni svizzero permette al tribunale di riconoscere alla vittima di un danno corporale o ai congiunti dell’ucciso un’equa indennità pecuniaria a titolo di riparazione. I parenti del defunto hanno il loro diritto al risarcimento per la sofferenza mentale che soffrono a causa della morte. In questa terza e ultima parte, ci concentreremo sul caso della perdita di un bambino in caso di incidente.

In linea di principio, il risarcimento del danno morale in caso di perdita di un figlio dà luogo al risarcimento del danno morale, anche se la vittima ha raggiunto la maggiore età e ha già costituito la propria famiglia. Anche se l'età della vittima non gioca in principio un ruolo, la giurisprudenza a volte sostiene che il dolore dei genitori è maggiore quando perdono il loro unico figlio. Secondo la DTF 112 II 118 (sentenza Hunter), la legge permette solo il risarcimento dei danni alla persona direttamente colpita dall'atto illegale. I terzi feriti indirettamente e per rimbalzo non hanno questo diritto. In particolare, il Tribunale federale ha dichiarato che in caso di morte, l'elenco degli articoli 45 e 47 del Codice delle obbligazioni è esaustivo e che i superstiti non possono chiedere il risarcimento del danno causato indirettamente dall'incidente ai beni del defunto (DTF 54 II 224). Il giudice deve tenere conto delle circostanze particolari quando decide se concedere un risarcimento per il dolore e la sofferenza a seguito di una morte. La morte da sola non è sufficiente per concedere il risarcimento del danno morale ai membri della famiglia, così come non lo sono le lesioni corporali. È anche necessario che la morte causi loro una sofferenza particolarmente grave. Inoltre, secondo il Tribunale Federale nella sua decisione DTF 93 I 586, il danno morale è tanto più grande se l'avente diritto ha assistito alla morte, se il defunto ha sofferto, se quest'ultimo ha lasciato la sua famiglia in una situazione finanziaria precaria o se l'autore ha agito in modo meschino o negligente. In questo contesto, l'indennizzo deve essere valutato caso per caso, ma abbiamo constatato che generalmente si aggira intorno ai 40.000 franchi.

In conclusione, le vittime di incidenti stradali possono invocare queste disposizioni del Codice delle Obbligazioni per ottenere il risarcimento della perdita di sostegno, delle lesioni corporali e dei danni morali, secondo le circostanze del caso. L'importo del risarcimento sarà determinato dai giudici a loro discrezione. Le vittime beneficiano anche di un interesse compensativo del 5% per ognuno di questi danni. In ogni caso, la perdita di un coniuge è generalmente considerata la sofferenza più grave, seguita dalla morte di un figlio e dalla morte di un padre o di una madre.

Fatto da Jessica Baujard e Cécile Ledez, praticanti giuriste Eurolegal

Newsfeed

  • Slide 01
  • Slide 02
  • Slide 03
  • Slide 04
  • Slide 05
  • Slide 06